Le Fasi Della Comunicazione Creativa

La comunicazione creativa rappresenta una parte fondamentale della vita lavorativa di ogni designer. Ma porre in essere qualità come immaginazione e creatività presuppone anche un certo livello di professionalità ed esperienza.

Le Fasi Della Comunicazione Creativa

Come professionisti, non dobbiamo mai cercare di stupire il clienti, quanto bensì comunicare efficacemente ciò che desidera. E molto spesso l’originalità sta nella comunicazione immediata, diretta e passionale.

Le Fasi Della Comunicazione Creativa

Comunicare efficacemente è essenziale per raggiungere i risultati richiesti. Durante le fasi della comunicazione creativa, il pensiero del cliente e del designer devono viaggiare sugli stessi binari affinché la comunicazione sia veicolata da elementi che possono far distinguere il business in questione.

A questo proposito, vediamo ora le diverse fasi di una comunicazione creativa efficace.

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – L’area di Lavoro

Questa è forse la parte più dura e “minacciosa” di un progetto. Se non siete già indirizzati verso qualche progetto o vi siete arenati nel percorso da fare, l’area di lavoro si trasforma in un momento snervante. Questo vale per illustratori, designer, fotografi, interior designer, progettisti industriali o chiunque faccia parte del settore creativo. Si dice che “il disegno aiuta a liberare la mente”. Non pensare ad esso come “Questo deve essere fatto subito o rovinerà la mia reputazione, il mio flusso di cassa e il cliente!”. Pensate ad esso solo come l’inizio.

 

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – Ideazione

Questa è la fase più importante di un progetto, perché se fatta bene dirà molto del vostro lavoro. Fate uscire dalla vostra testa tutte le idee che vi vengono in mente e mettetele su carta. L’ideazione dovrebbe essere creatività pura, non abbiate timore ad esprimerla anche se la ritenete stupida o priva di senso, tutte quello che uscirà dalla vostra mente sarà utile in un secondo momento per trovare l’idea giusta per vostro progetto.

Nota: di solito, le migliori idee vengono fuori una volta che quelle più stupide sono uscite dal vostro cervello!

 

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – Raccolta di informazioni / Debriefing del progetto

Questa è la fase del progetto dove si ottengono le idee più complete e precise per il vostro lavoro. E’ buona norma avere un elenco predefinito di domande da porre il cliente in modo da ottenere tutte le informazioni di cui avrete bisogno più avanti. E’ meglio chiedere tutto il possibile (e subito) al cliente, in modo da non tralasciare nessun particolare utile a realizzare poi il progetto nel migliore dei modi.

 

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – Investigazione & Ricerca

Se l’argomento principale del progetto non ti è del tutto chiaro o non sei riuscito ad ottenere dal cliente informazioni utili al tuo lavoro, non esitare a documentarti su internet. I vari motori di ricerca sono utili strumenti dell’era moderna per imparare concetti che prima erano sconosciuti. Date un’occhiata anche a loghi di ispirazione, clip-art e a qualsiasi cosa riteniate utile, cercando sempre però di non confondere troppo le acque rispetto alla vostra idea iniziale (leggi anche Logo Design: I Migliori Profili Instagram da Seguire Per Ispirazione).

Nota: documentarsi non significa fare del copia e incolla, ovvero ricreare o riutilizzare il lavoro altrui!

 

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – Brainstorming / Risoluzione dei problemi

Dopo aver buttato giù le prime idee, averle messe su carta e fatto le vostre ricerche, che succede? È necessario “unire” tutto questo in un grande entità creativa. Non si tratta di trovare nuove idee, quanto piuttosto di sfruttare quelle che avete già scoperto e poi metterle insieme per avere come risultato qualcosa di utile al progetto da svolgere.

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – Visual

Se si sta lavorando su un progetto, lo si fa effettivamente per qualcosa di funzionale? Vale a dire, guardando il vostro lavoro il pubblico riuscirà a trarre le proprie conclusioni? Il vostro sito internet riuscirà ad essere facilmente comprensibile? Il logo rifletterà il vostro marchio? Noi designer non ci limitiamo a rendere le cose più belle, ma risolviamo anche i problemi e rendiamo le nostre illustrazioni di facile comprensione per tutti, perché siamo dei creativi.

Se limitiamo il nostro lavoro solo all’estetica tralasciando la comunicazione, allora abbiamo fallito come designer! Tutti i nostri lavori devono concentrarsi prima di tutto sulla presentazione e sulla comunicazione.

 

Le Fasi Della Comunicazione Creativa – Longevità

Questo è uno dei concetti più difficili da raggiungere attraverso la creatività. La creatività senza tempo è impossibile da raggiungere, quindi alcune modifiche andranno effettuate sicuramente nel corso degli anni. Con il passare del tempo tutto si evolve, perché anche le tendenze e i modi di pensare delle persone cambiano. Tutti i grandi marchi hanno subito un restyling negli anni, dalla Apple alla Nike, dalla Coca Cola alla Volkswagen. Tutto questo per crearsi una nuova immagine sul mercato e attirare nuovi clienti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.