Il Nuovo Logo Firefox

Credo che pochi di voi abbiano fatto caso al recente restyling del logo Firefox. Per cui, nell’articolo di oggi, vorrei svelarvi il pensiero e il processo creativo che stanno dietro alla nuova identità. Ma prima, facciamo un pò di storia! Il termine firefox, tradotto, significa volpe di fuoco…..ma in inglese indica generalmente il panda rosso! Ma per Jon Hicks, il designer che creò il logo di Mozilla Firefox, il panda rosso non evocava però la giusta immagine da dare al browser! Per cui, nel realizzarlo, si ispirò ad una pittura giapponese raffigurante una volpe ed il design finale del logo rappresenta effettivamente una volpe con la coda infuocata. Negli ultimi giorni, Firefox ha rilasciato la versione numero 22: ora il browser supporta i giochi 3D, le videochiamate e la condivisione di file. Assieme ad esso, Firefox ha rilasciato anche una nuova e semplificata versione del suo logo. Rimasto quasi invariato da quando il popolare browser fu lanciato nel 2002, il logo nel corso degli anni è stato soggetto solo a piccoli cambiamenti: quello attuale, rappresenta il suo terzo importante restyling. Ecco come si presenta…..

logo firefox

Nuovo Design = Nuova Era

Mozilla, sul suo blog ufficiale, afferma che negli ultimi nove anni il browser Firefox e il suo logo siano cambiati enormemente. Originariamente, era solo un browser desktop: ora è un browser per Android, Mac, Windows, Linux e con uno sguardo attento al mercato delle applicazioni e al lancio di un nuovo sistema operativo mobile. Per questo motivo, alla Mozilla hanno deciso di aggiornare il logo per portarlo al passo con il mondo web del 2013. E la nuova versione è stata specificamente progettata avendo in mente proprio il mercato “mobile”.

logo firefox

Il nuovo logo è stato creato da un team guidato dal capo designer di Firefox, Sean Martell, che spiega in un post sul suo blog che gli obiettivi erano di affrontare le preoccupazioni sul suo utilizzo, come la compatibilità SVG e la coerenza del colore.

logo firefox

Abbiamo ascoltato i feedback degli utilizzatori nel corso degli anni, documentandoli uno ad uno. Ora, con il desiderio di rimodellare l’aspetto affinché rifletta l’evoluzione del marchio con i tempi, questo è il momento perfetto per fare un passo indietro e risolvere questi problemi“, ha affermato Martell.

Design

Nel realizzare il nuovo logo, Martell mirò a semplificare il design per fornire maggiore chiarezza alle piccole dimensioni. In particolare, affermò che “semplificare uno stile non sempre significa portarlo a forme geometriche basilari e colori solidi. Si può infatti ottenere un’efficace semplicità visiva migliorando il bilanciamento del colore, il contrasto, la forma e il dettaglio.” Al nuovo logo è stato tolto un pò di dettaglio rispetto al passato, ma anche aggiunto un maggiore dettaglio ove necessario per essere visualizzato efficacemente sugli schermi ad alta risoluzione di oggi! Il processo di semplificazione si è concentrata non solo sul look, ma anche sulla struttura rendendola compatibile con il formato SVG e quindi più accessibile per la comunità di Mozilla. Vediamo ora quali sono stati i cambiamenti più importanti apportati:

  • è stato rimosso l’effetto “lucentezza” al globo, le sfumature sono ora più morbide e profonde per un migliore contrasto;
  • sono state rimosse le sfumature dalla pelliccia della volpe al fine di ottenere un maggiore contrasto alle piccole dimensioni;
  • i bordi sono stati maggiormente arrotondati;
  • il muso delle volpe è stato “alleggerito”, addolcito ed illuminato da un bagliore;
  • la volpe ha ora una spalla invece di una zampa che sporge dal petto, dando più morbidezza alla pelliccia;
  • i bordi sono più sottili e raffinati, per un migliore contrasto su sfondi diversi;
  • la rimozione dei dettagli della coda e “l’alleggerimento” dei colori provocano ora un migliore contrasto alle piccole dimensioni;
  • sono state migliorate le curve della coda.

Il nuovo logo rimane riconoscibile come il precedente, ma questo restyling lo rende inevitabilmente più moderno e il linea con le recenti tendenze minimalistiche. Il nuovo design ha ormai fatto la sua prima apparizione con la versione desktop di Firefox 23 beta e sarà implementato su tutte le altre versioni di Firefox così come siti web e materiale promozionale nelle prossime settimane.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.