I loghi della famiglia Google

Google ha iniziato il suo viaggio nell’era digitale nel Gennaio 1996 come progetto di ricerca di Larry Page (uno dei co-fondatori) per il suo dottorato di ricerca. Page, brillante studente di Stanford (una delle università più prestigiose del mondo) avrebbe in seguito rivoluzionato i metodi di ricerca sul web con la sua famosa “creatura”. Google ha definito la sua missione con queste precise parole: “La missione di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili a chiunque“. Non c’è dubbio che Google ha fatto molto per la gente di tutto il mondo e per le aziende. Il logo di Google è diventato negli anni il simbolo più riconosciuto del web, ma anche i loghi dei suoi prodotti e servizi hanno avuto un grande successo tra il pubblico. Eccovi alcuni dei loghi più famosi della famiglia Google:

Google Chrome

google-chrome-logo

Google Chrome è un browser open source multipiattaforma, principale rivale di Firefox, Opera e Explorer. L’11 dicembre 2008 fu rilasciata la prima versione stabile. Come il prodotto, il logo di Google è un “chrome”, cioè un simbolo lucido creato con la combinazione degli stessi colori del logo originale di Google.

Picasa

google-picasa

Picasa è un software di organizzazione, modifica e condivisione di foto digitali e fu acquisito da Google nel 2004. Il nome di questo programma, gratuito e facile da utilizzare, è dato da una “miscela” del nome del pittore “Pablo Picasso”. Il logo Picasa è una figura circolare che si compone di diversi pezzi di forme colorate. Questo logo ritrae sicuramente la natura del prodotto e i colori rappresentano brillantemente l’identità dell’azienda.

Orkut

orkut-google-logo

Orkut è un altro prodotto rivoluzionario da parte di Google che prende il nome dal suo creatore, Orkut Büyükkökten. Questa applicazione web è un servizio di social networking progettato per aiutare le persone a fare nuove amicizie e mantenere “vive” quelle già esistenti. Il logo Orkut è un emblema rosa che definisce bene il suo slogan: “Chi conosci?”

Talk

google-talk-logo

Google Talk è un programma di instant messaging e VOIP web ed è un’applicazione basata su Windows lanciata nel 2005. Il suo logo è un altro simbolo che raffigura in modo chiaro la funzionalità del prodotto e del brand identity di Google.

YouTube

youtube-logo-google

YouTube è stato un altro prodotto che ha rivoluzionato i servizi di streaming video online. Google ha acquisito YouTube nel novembre 2006 e da allora YouTube è stato il punto di riferimento del video sharing per le persone di tutto il mondo con lo slogan “Broadcast Yourself“. Il suo logo è composto dalle semplici scritte delle parole “You” in nero e “Tube” in bianco, messa in un “tubo” rosso come struttura, che trasmette l’idea di semplificazione dei servizi video online in streaming ai propri utenti.

Blogger

blogger-google-logo

Google acquisì Blogger nel Febbraio del 2003 da una piccola azienda, la Pyra Labs. Blogger è uno strumento di pubblicazione blog che permette alle persone di creare il proprio blog gratuitamente. Blogger è ormai diventato uno strumento molto popolare e il suo sito web afferma con orgoglio: “Ora siamo una piccola (ma leggermente più grande rispetto a prima) squadra in Google, che concentra i suoi sforzi su come aiutare le persone ad avere la propria voce sul web e organizzare le informazioni del mondo con una prospettiva personale. Che è praticamente da sempre il nostro business“. Google ha usato lo stesso logo fin dall’inizio dei servizi Blogger: esso è costituito da una grande “B” scritta in un quadrato di colore arancione e con gli angoli arrotondati, che lo rendono unico nel suo genere!

Gmail

gmail-logo-google

Gmail è un servizio gratuito di posta elettronica via web (Webmail), POP3 e IMAP, gestito da Google. È stato rilasciato il 31 marzo 2004 e solo il 7 luglio 2009, dopo oltre 5 anni di permanenza nello status di beta pubblica, è stato promosso alla condizione di definitiva. Dispone di oltre 7,5 GB di spazio gratuito in continuo incremento, ulteriormente aumentabili con pacchetti a pagamento. Il logo è composto dalla scritta Gmail (con i soliti colori del logo “madre”!) dove la “M” viene disegnata dai margini di una lettera: particolare molto geniale che esprime a pieno la natura del business.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.