Le 12 regole d’oro del graphic designer

regole-graphic-designerNell’articolo odierno vi elencherò le 12 regole che ogni graphic designer (e non solo) dovrebbe conoscere. Alcuni di esse, infatti, sono universali e possono essere adottate da chiunque nella vita di tutti i giorni, anche se non si ha niente a che fare con il design. Il concetto generale è che ogni professione richiede una certa dose di apprendimento e auto-educazione ma, soprattutto, sarà necessario la conoscenza di software specifici, del web e di come autopromuoversi tramite un’appropriata campagna di marketing. Il mondo del design è in continua evoluzione e stare al passo con i tempi, in questo lavoro, è fondamentale! Questi suggerimenti nascono dalla mia esperienza personale e dalle conoscenze che ho accumulato facendo il lavoro di graphic designer! Se qualcuno di voi vuole aggiungere qualcosa, non esiti a commentare magari raccontando la propria esperienza lavorativa nel settore.

1. Non smettere mai di imparare

Quello che si impara, giorno per giorno, non è mai abbastanza! Chiaramente non si potranno mai avere conoscenze in ogni campo, ma almeno ci si può provare! Non vi limitate a seguire una sola direzione: è sempre più vantaggioso al mondo d’oggi saper usare, per esempio, Photoshop e Illustrator che non solo Photoshop. Oggi ci sono moltissimi tutorial e articoli in tutta la Rete. Provate non solo per guardare le immagini del tutorial, ma applicatele effettivamente. Create una nuova cartella sul vostro computer contenente i diversi tutorial che scaricate. Sarete sorpresi che le cose che vi sembravano facili, in realtà, non lo sono per niente!! “Createvi da voi”! Sarete piacevolmente sorpresi dei risultati!

2. Leggete articoli di design

Non importa se si tratta di un blog, un libro o una rivista. Rimanete aggiornati e leggete le cose che vi piacciono. Troverete un sacco di tutorial, articoli e ispirazione nei tanti blog su internet. Trovate il tempo per leggere davvero qualcosa, non limitatevi a guardare solo le immagini.

3. Trovate qualcosa di buono? Prendete appunti!

Probabilmente ogni giorno vedete qualcosa di buono su internet. Loghi, tutorial o qualsiasi altra cosa che vi susciti ispirazione. Annotate tutto. Dopo un pò di tempo avrete un ottimo materiale di lettura e apprendimento! Avete una grande idea? Annotatela immediamente, perchè si corre il rischio di dimenticarla.

4. Organizzatevi

Organizzate la vostra vita e il vostro lavoro. Create una cartella “Lavoro” e, al suo interno, delle sottocartelle, così da poter trovare rapidamente tutto ciò che serve. Ad esempio, “Articoli utili“, “Risorse Photoshop“, “Ispirazione“. Sarete in grado di trovare tutto quello di cui avrete bisogno molto più velocemente.

5. Usate i social networks

Nei social networks potete trovare tonnellate di informazioni utili per il vostro lavoro. Cogliete l’occasione, visitate i siti di social networking più spesso. Se si utilizza una rete sociale, come ad esempio Twitter, poi dovrete usarla realmente. Non basta stare lì e postare twitterfeed! Non è così difficile: si può dire quello che state facendo, come vi sentite o qualcosa del genere. La gente vi conoscerà meglio e forse si potrebbero anche ottenere potenziali clienti.

6. Non abbiate paura di distinguervi

Le persone tendono sempre a seguire la folla. Forse da qualche altra parte potrebbe funzionare, ma sicuramente non nel design! Bisogna distringuersi sempre dalla massa, sviluppate il vostro personale stile.

7. Mostrare se stessi

Se volete essere conosciuti dovrete mostrare al mondo chi siete! Utilizzate siti come deviantart.com e behance.net per mostrare il vostro lavoro. Prendere parte a discussioni e forum. Create un portfolio o un blog personale. Promuovete i vostri lavori usando i social network. Ma, per favore, non pubblicate tutto quello che fate su internet! Questo è un errore che molte persone fanno! L’unica ragione per cui state creando qualcosa è quella di metterla su internet il più velocemente possibile, è vero. Ma, non abbiate fretta. Cercate sempre di immaginare come il vostro lavoro possa influenzare le vostre azioni in futuro e se ne vale quindi la pena. Per esempio, si è creato un design bellissimo, ma vi sentite che manca qualcosa. Non consideratelo come un lavoro finito e lavorate su quella idea, al fine di svilupparla meglio.

8. Lavorate per amore e…..per denaro!

Se state facendo qualcosa con cui si può guadagnare, allora perché non farla? Questo è un suggerimento molto contrastante, perché molte persone fanno i designers semplicemente per amore. Sono assolutamente d’accordo con questo, ma avere qualche soldo in più è sempre una buona cosa! Per esempio si può lavorare come freelancer. Se non vi piace, potete scrivere tutorial, dare consigli su qualche forum ecc. Si può facilmente fare quello che vi piace e guadagnare allo stesso tempo.

9. Fate qualche sport

Non spendete troppo tempo davanti al computer! Il lavoro di graphic designer è di per se molto stressante: dovete avere a cuore la vostra salute! Non volete diventare ciechi o con la schiena storta nel prossimo futuro, vero?!! Trovatevi un hobby, fate sport, trascorrete del tempo con gli amici o semplicemente fate qualcosa a casa. Trovate qualcosa che vi interessa e fatela. Potrate rinnovare la vostra capacità lavorativa, sentirvi meglio e magari fare nuove amicizie.

10. Evitate le distrazioni

Nell’era moderna, l’avvento dei social networks ha portato molti benefici, ma anche molte problematiche per chi studia o lavora. Io li considero come le “droghe” del XXI secolo!! Il loro uso nell’orario lavorativo, per fini personali, è altamente sconsigliato perchè può provocare delle distrazioni non necessarie facendovi perdere concentrazione e creatività! Facebook o Twitter devono essere usati solo come strumento di marketing e non per altro motivo.

11. Lavorate meno

Siete rimasti un pò scioccati dopo aver visto questo titolo?? Ma lavorare di meno significherà essere più produttivi! Se proprio non avete voglia di lavorare allora non fatelo!! Invece di stare lì, cercando di fare qualcosa per forza senza poi concludere niente, allora uscite, divertitevi e cercate di ricaricare le batterie!!

12. VIVERE…non solo esistere!

Allontanatevi dalla routine quotidiana e godetevi la vita. Non c’è cosa peggiore di non avere amici. Uscite, divertitevi, viaggiate! Si vive una volta sola: le uniche cose che avrete nella vostra vecchiaia saranno i vostri ricordi. Probabilmente non vorrete ricordare solo le ore trascorse al computer, ma qualcosa di unico. La vostra laurea, il primo bacio o qualcosa di “selvaggio” che avete fatto. La vita è molto di più del design!

Condividi suShare on Facebook15Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0Pin on Pinterest0

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *