Il processo di naming

Vi siete mai chiesti da dove vengono i nomi Google, Nike o Mercedes? Sono nomi dati a caso o dietro c’è una strategia premeditata? Ma la vera domanda da farsi è : “Come si fa a determinare il nome giusto per un’azienda?” Il naming è la branca del marketing che studia la scelta dei nomi per prodotti, servizi e aziende. Il successo di un business passa anche attraverso l’individuazione di un nome vincente: il nome costituisce la memoria stessa di un prodotto e di un’azienda e ne definisce il posizionamento. Se il cambiamento del logo di un’azienda o del packaging di un prodotto è una scelta non priva di difficoltà, il cambiamento del nome è impresa ben più critica e costosa.

naming-company

Una scelta errata o superficiale, infatti, può essere causa di equivoci e può riflettersi negativamente sulle vendite del prodotto e sull’immagine dell’azienda. Accanto alle grandi aziende, che per prime hanno percepito il valore delle consulenze di naming, oggi anche piccole e medie imprese, studi professionali ed esercizi commerciali avvertono la necessità di rivolgersi a professionisti qualificati per i problemi di naming.

Ora andremo a vedere da dove provengono i nomi di alcune aziende famose:

Nomi veri

Lo stile più comune di denominazione di una società è quello di dargli un nome reale. La persona reale potrebbe essere il proprietario/fondatore del marchio, il figlio o la figlia del proprietario o un loro nomignolo. Ad esempio:

* FORD : dal nome del fondatore, Henry Ford.

* MERCEDES : dal nomignolo della prima figlia di Emil Jellinek, l’ingegnere che progettò la prima macchina.

* BOEING : dal nome del fondatore, William Boeing.

* DELL : dal nome del fondatore, Michael Saul Dell

* GETTY IMAGES: dal nome del fondatore, Mark Getty

Nomi inventati

Un altro stile creativo di naming di una società è quello di inventare una parola piacevole e accattivante. Uno dei più “gettonati” è quello di dare all’azienda un nome straniero (processo noto come “branding straniero”). Un altro motivo per cui usare un nome inventato è quello di dare al proprio business un nome comune e facilmente memorizzabile. Ad esempio:

* CISCO : è l’abbreviazione di San Francisco.

* HAAGEN-DAZS : denominzione per dare alla società un nome straniero, non ha alcun significato.

* MEEBO : non c’è una storia documentata dietro questo nome.

* DR. PEPPER : non è il nome di un vero dottore, ma è solo un personaggio inventato.

* YAHOO : ai fondatori è piaciuto il significato della parola “Yet Another Hierarchical Officious Oracle”.

Analogie e metafore

Uno dei modi più trendy per arrivare al nome di un’impresa è quello di utilizzare analogie e metafore. L’analogia è fondamentalmente un termine che somiglia, in un modo o nell’altro, alla natura del vostro business. Per esempio:

* APPLE : perchè si dice che sia il frutto preferito di Steve Jobs, il fondatore.

* ADOBE : dal torrente Adobe che scorreva dietro la casa del co-fondatore John Warnock.

* FUJI : prende il nome dal monte Fuji, la montagna più alta del Giappone.

* VIRGIN : fu il suggerimento di uno studente che disse : “la società era vergine nel business”.

Abbreviazioni

Uno dei modi più conveniente di denominare una società è quello di usare l’abbreviazione di un nome. Questo sistema avrà un effetto benefico per la vostra società e aumenterà il richiamo del marchio. Alcune sigle sono pronunciate singolarmente, mentre altre sono pronunciate come una parola. Ad esempio:

* FCUK : French Connection United Kingdom

* ESPN : Entertainment and Sports Programming Network

* BMW : Bayerische Motoren Werke

* DKNY : Donna Karan New York

* BEBO : Blog Early, Blog Often

Congiunzioni

Quando si è a corto di idee per il nome da dare alla propria società, si può provare ad utilizzare una congiunzione. Mescolando due parole insieme per formare una nuova parola è utile soprattutto quando la natura aziendale è troppo estesa da descrivere. Alcuni esempi sono:

* MICROSOFT : Microcomputer + Software

* INTEL : Integrated Electronics

* NETSCAPE : Net+ Landscape

* SKYPE: Sky + Peer-to-Peer

* WIKIPEDIA : Wiki + encyclopedia

Derivati

A volte i nomi delle società sono derivati da una lunga e complessa strategia aziendale. I responsabili delle decisioni sul nome usano termini di origini diverse per connotare la propria attività. Terminologie popolari includono parole derivate dal greco, latino e altri gerghi antichi. Per esempio:

* NIKE : prende il nome della dea greca della vittoria.

* XEROX : deriva dal greco Xeros (a secco) e Graphos (scrittura).

* VOLVO : deriva dall parola latina “volvo”, che significa “rotolare”.

* STARBUCKS : prende il nome da Starbuck, un personaggio del romanzo “Moby Dick” di Herman Melville.

* COCA COLA : deriva dalle foglie di coca e dalle noci di cola che erano usate come aromatizzanti.

Miscugli di parole e numeri

Quando le parole non bastano per esprimere la natura del vostro business, si può provare a combinare numeri e lettere. Il risultato può dare al vostro nome più creatività e appeal. Ad esempio si può usare il numero “3”, senza scriverlo a parole. Ecco altri esempi:

* 3COM : network produttore di tecnologia; le 3 COM stanno per computer, comunicazione e compatibilità.

* 7-ELEVEN : catena di negozi dove è possibile trovare prodotti a prezzi bassi; inizialmente era chiamato “U-Tote’m” ma poi il nome fu cambiato per riflettere l’orario di apertura ( 7am-11pm).

* 3M : Dal nome originario della società, Minnesota Mining and Manufacturing Company.

* 7-UP : Un marchio filiale della Pepsi Co.

* 20th CENTURY FOX : fusione della William Fox Film e della Twentieth Century Pictures.

Giochi di parole

Intenzionalmente o accidentalmente, il nome dell’azienda può giocare con le parole. A volte, il nome viene cambiato perché un’altra società è già registrata con quel nome. Anche un errore di battitura crea un’altra parola che genera più appeal. Si può tranquillamente chiamarlo  ‘scherzo del destino’!

* GOOGLE : fu un errore accidentale di ortografia della parola “googol”.

* DIGG.com : la parola “Digg” è stata usata al posto di “Dig”, perché il dominio “dig.com” era stato già registrato in precedenza.

* REEBOK : variante ortografica di “rhebok” (Pelea capreolus), un’antilope africana.

* HARPO PRODUCTIONS : società di produzione fondata dalla nota presentatrice americana Oprah Winfrey. La parola Harpo deriva dal suo nome letto al contrario.

* ADIDAS : parola ottenuta da un mix del nome e del nomignolo del fondatore, Adolf (Adi) Dassler.

Condividi suShare on Facebook25Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn0Share on Reddit0Pin on Pinterest0

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *