Vita da freelance – Come dimostrare serietà professionale ai clienti

logo-design-serious-designer-clientsSe lavorate come designer freelance, c’è una buona probabilità che state lottando per ottenere nuovi clienti. La concorrenza là fuori è, di solito, difficile e “spietata” e ogni singola cosa può essere importante. In questo articolo daremo uno sguardo ad alcuni consigli utili per dimostrare ai vostri clienti o potenziali clienti che siete dei lavoratori seri e professionali. Iniziamo col dire che se si vuole perdere dei clienti velocemente, un “buon modo” è quello di agire senza pensare a quello che si fa! Focalizzando l’attenzione su come ci si presenta nei confronti del mercato in generale, si possono evitare un sacco di cose che potrebbero danneggiare il vostro business. Come libero professionista o proprietari di piccola impresa, avete molte responsabilità quando si tratta di prendersi cura dei vostri clienti. Seguendo questi utili consigli, potreste invece costruirvi da soli una buona reputazione là fuori e fare un passo enorme verso una carriera di successo come designer freelance!

P.S. : Siate pronti a dare tutto per ottenere e mantenere i vostri clienti,  ricordate che ogni anno la concorrenza diventerà sempre più difficile!

Mostrate al clente il vostro portfolio

Non importa se state parlando con un potenziale cliente o con uno già esistente, mostrare al cliente il vostro portfolio può essere molto prezioso. Esso dimostrerà la varietà del vostro lavoro e potrà anche dare più idee ai clienti riguardo a ciò che siete capaci di fare. Questo può rivelarsi molto importante soprattutto per chi di voi ha una vasta gamma di prodotti e servizi da offrire.

Incontrarli di persona, se possibile

Nell’era di Internet, si tende a fare tutto per e-mail, messaggistica istantanea e così via. Nei casi in cui sia possibile, si dovrebbe comunque cercare di incontrare i vostri clienti, quando possibile. Questo potrà contribuire sia a rendere migliore il legame con loro, sia a farvi conoscere meglio da lui. Dalla mia esperienza personale, i rapporti con i clienti possono raggiungere una dimensione del tutto nuova se si ha la possibilità di incontrarli. Ovviamente questo non può essere fatto in tutti i casi, ma rappresenta una soluzione da provare assolutamente quando si può.

Fornire servizi e offerte personalizzate

Tutti i designers seri hanno la possibilità di dare al cliente esattamente ciò che vuole, a volte senza che il cliente debba fornire per forza ogni singolo dettaglio. Usate la vostra creatività e prendetevi il tempo necessario per analizzare le esigenze di ogni cliente. Trovate informazioni sul loro sito web, fategli domande che possono aiutarvi a capire meglio chi è e che cosa vuole. Però ricordate una cosa: non si potrà dare a tutti lo stesso trattamento o gli stessi servizi, semplicemente perché ogni cliente è diverso dall’altro. Se si capisce questo concetto e li seguirete passo passo, di sicuro vi guarderanno come un designer serio, aumentando le probabilità che vi richiamino per un altro lavoro.

Dategli qualche extra

Questo consiglio è legato alla “personalizzazione” del lavoro in un certo senso. Infatti, non solo si dovrebbe fare in modo che i vostri prodotti e servizi siano realizzati per soddisfare il vostro cliente al 100%, ma si dovrebbe anche dare qualcosa in più quando si può. Questo è un comportamento che viene fatto dai designers che prendono sul serio i loro clienti. Se fate solo quello che il cliente vi chiederà e non darete mai qualcosa in più, si potrebbero perdere dei clienti! Quindi,  fornite loro una o due ore di consulenza gratuita, fate una revisione o due gratuitamente oppure usate la vostra immaginazione su come potrete fornire al cliente servizi supplementari. I clienti capiranno e apprezzeranno molto questi gesti!

MAI parlare male dei vostri concorrenti

Una delle cose che ho imparato nel mondo del design è che molti designer sono invidiosi e non perdono occasione per parlare male gli uni degli altri. MAI parlare male di qualcun altro per farsi “bello” agli occhi di un cliente! Posso dire per certo che questo è sbagliato in almeno il 90% dei casi, forse anche il 100%! Se state dando un buon servizio e ottimi prodotti, i risultati saranno in grado di parlare da soli. Parlare male dei colleghi è sempre indice di poca professionalità…….e i vostri clienti lo noteranno subito!

Non mischiare il lavoro con i vostri affari personali

Diventare amici con i clienti è ovviamente consentito. Ma ricordate che siete dei professionisti e il lavoro viene sempre prima. Le amicizie non devono mai condizionare le vostre scelte lavorative. Con una certa pratica e messa a fuoco, sarete in grado di gestire nel migliore dei modi il lavoro e i vostri affari privati. Se non siete consapevoli di questo, potreste avere molte ripercussioni negative nel vostro lavoro!

Mantenere le promesse

Fare quello che si promette di fare, è importante sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Non fate mai promesse che non potete mantenere, se il vostro fine sarà quello di acquisire nuovi clienti. Ad un certo punto, prima o poi, queste promesse vi si possono ritorcere contro! Essere qualcuno che fa quello che dice, contribuirà a farvi guadagnare una buona reputazione.

Questi sono solo alcuni suggerimenti su come dimostrare ai vostri clienti che prendete seriamente il vostro lavoro e non come un gioco. La maggior parte di questi consigli sono logici ma non sempre facili da ricordare nella foga del momento! Quindi, cercate di tenerli a mente nei momenti che contano: un cliente soddisfatto deve essere sempre la vostra priorità!

Come sempre, spero di esservi stato utile!  Voi cosa ne pensate? Avete qualche esperienza che volete condividere?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.