Come superare il blocco creativo

graphic-creative-blocks-tipsNel lavoro di designer spesso ci sono quelle giornate in cui le idee latitano e la nostra mente va in “blocco”! Nel post di oggi vorrei svelarvi alcuni “trucchi” utili a battere questo blocco e trasformare il nostro processo creativo in una stagnazione creativa. Certo, con questo non voglio illudervi che seguendo i metodi che vi elencherò all’improvviso vi si accenderà la “lampadina”, ma sono metodi che funzionano con la maggior parte delle persone e….anche con il sottoscritto! Cominciamo con una semplice regola: mai farsi prendere dal panico, perchè non aiuterà ne voi e ne il progetto che dovrete fare! Dovete pensare che questo è solo un momento passeggero e, alla fine, il “succo” creativo fluirà liberamente: ma, questo non significa che dovrete stare con le mani in mano ad aspettare qualche aiuto divino!! Si può cercare di dare il via al flusso, sottraendo l’ispirazione nuovamente dentro la fantasia con l’ausilio dei seguenti suggerimenti che sono stati suggeriti anche da moltissimi membri delle comunità creative online. OK, ora andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i metodi migliori per ritrovare la creatività perduta:

1. Uscire/Fare una passeggiata

Uno dei modi più comuni e utili per ritrovare le idee è quello di allontanarsi dal vostro lavoro e uscire! Voltate le spalle a qualunque cosa si stia lavorando, uscite e stare a contatto con la natura. Evadere un pò può contribire a schiarirvi le idee! L’ispirazione sta tutta intorno a noi e se non viene “riconosciuta”, allora il blocco persisterà sempre!

2. Musica

La musica non solo è in grado di rilassare la mente, ma può anche agire come una scintilla che scatena la fiamma della creatività! Quando vi sentire demotivati e stanchi, ascoltare musica può aiutare tantissimo a ritrovare le idee perdute. P.S. : possibilmente non ascoltare musica troppo “pesante” tipo hard rock o metal, ma suoni più leggeri e soavi.

3. Fate qualcosa di completamente diverso

Le persone creative hanno bisogno di concentrarsi su altre attività, anche durante le loro ore di lavoro! Così, per staccare un pò la spina e ritrovare se stessi, è necessario a volte concentrarsi in altre attività, come ad esempio navigare su internet, leggere un libro, fare qualche lavoretto fai da te o qualsiasi altra attività che contribuisca a rilassarvi.

4. Caffè

Il caffè è una delle bevande più famose al mondo: attraverso una sostanza detta caffeina, aiuta a stimolare la mente attraverso la “congestione” creativa. La caffeina esercita un’azione stimolante sul sistema nervoso centrale che innalza le capacità di attenzione e/o la reattività emotiva e la percezione. Viene classificata dalla legge come sostanza psicotropa ovvero capace di alterare l’attività mentale, quindi meglio non abusarne!

5. Interagire con familiari o amici

Il potere delle persone è evidente anche per combattere i blocchi creativi. Circondarsi di familiari o amici e conversare su qualsiasi argomento, ha un effetto stimolante sulla nostra mente. Questo stare insieme alle persone stimola le sinapsi del cervello e di conseguenza la nostra creatività.

6. Internet

Internet, una delle più grandi invenzioni di tutti i tempi, in grado di connettere tutto il mondo e condividere informazioni standosene comodamente seduti al nostro pc di casa! Navigare il web può contribuire in modo determinante a riaccendere la nostra creatività, specialmente se si naviga nei siti di design inspiration.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.