Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Riuscire a rimuovere uno sfondo con Photoshop può essere spesso scoraggiante per chi non è molto pratico di questo programma. Photoshop offre infatti molti modi con cui poter ottenere questo risultato, alcuni più veloci, altri un po’ più lunghi e complessi.

Come Rimuovere uno Sfondo con Photoshop

Ad ogni modo, non esiste un modo più giusto o sbagliato per rimuovere uno sfondo con Photoshop. Si tratta solo di scegliere l’approccio più corretto per il lavoro da fare. In questo tutorial Photoshop tratteremo alcune delle tecniche che è possibile utilizzare per rimuovere uno sfondo, ognuna con strumenti diversi (leggi anche I 10 Migliori Plugins di Photoshop).

Inizieremo con due degli approcci più basilari, ovvero lo strumento Bacchetta magica e lo strumento Selezione rapida. Quindi passeremo al metodo più complesso che prevede l’utilizzo dello strumento Migliora bordo.

Come Rimuovere uno Sfondo con Photoshop: Lo Strumento Bacchetta Magica

Lo strumento Bacchetta magica (o magic wand) è forse il modo più rapido e semplice per rimuovere uno sfondo con Photoshop, a condizione che l’immagine abbia bordi chiaramente definiti. Funziona meglio quando c’è una buona quantità di contrasto tra lo sfondo e il primo piano e quando uno di questi elementi è un solido colore piatto (leggi anche Come Gestire il Colore Con Photoshop). Vediamo come fare.

Selezione Base

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Apri la vostra immagine e duplicatela, prima di nascondere il livello di sfondo. Ciò fornisce un modo semplice di confrontare o ripristinare l’immagine originale nel caso sia necessario. Con il nuovo livello selezionato, selezionate lo strumento bacchetta magica dal pannello degli strumenti a sinistra (scorciatoia W e MAIUSC + W per passare da uno strumento all’altro). Selezionate poi l’area di sfondo dell’immagine ed eliminatela con il tasto Canc.

Regolare il Livello di Tolleranza

La bacchetta magica tende ad eliminare le tonalità di colore simile. Quando lo sfondo ha però sfumature più o meno diverse, il software potrebbe avere difficoltà a capire tutte le aree da eliminare.

Generalmente, la bacchetta magica può essere piuttosto limitante come strumento per rimuovere uno sfondo, ma apportando delle regolazioni alla Tolleranza di un’immagine è possibile selezionare e rimuovere uno sfondo leggermente più complicato purché la parte che si desidera ritagliare abbia ancora dei bordi chiaramente definiti.

Bisogna quindi “giocare” con le impostazioni di Tolleranza (che si trovano nella barra delle opzioni) per regolare l’intervallo di valori di colore che si desidera selezionare contemporaneamente: si può aumentare il valore e selezionare un intervallo di colori più ampio, diminuire il valore e selezionare un intervallo più ristretto, fino a quando lo sfondo non sarà selezionato correttamente per intero.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Per immagini come quella in alto in cui l’oggetto in primo piano e lo sfondo sono di un colore simile, è necessario ridurre il livello di Tolleranza in modo che lo strumento Bacchetta magica riconosca lo sfondo come un colore separato. Qui sopra, la tolleranza è stata ridotta a sette. Potrete quindi utilizzare lo strumento Bacchetta magica e il tasto Maiusc per selezionare diverse aree di sfondo finché non lo avrete selezionato per intero.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

In alternativa, in un’immagine in cui ci sono molti colori diversi sullo sfondo, ma un netto contrasto tra i colori in primo piano e quelli sullo sfondo, è necessario aumentare i livelli di Tolleranza.

Ad esempio, in questa immagine di montagne scure contro un tramonto arancione, la tolleranza è stata aumentata a 120. Ancora una volta, selezionate una piccola parte dello sfondo usando lo strumento Bacchetta magica, quindi fate clic con il tasto MAIUSC su tutte le altre aree non selezionate del cielo fino a quando lo sfondo sarà selezionato per intero.

Maschere di Livello

Lo strumento Bacchetta magica è ottimo per un ritaglio veloce, ma il lato negativo è che spesso non lascia i bordi puliti. Inoltre, se state facendo una selezione multipla, questa tecnica può anche lasciarvi con pixel sparsi sullo sfondo. Per fortuna, ci sono un paio di trucchi che possiamo utilizzare per risolvere questi problemi.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

In questo esempio, torneremo all’immagine della sedia dove avremo selezionato il maggior numero di sfondi possibile usando lo strumento Bacchetta magica, con Tolleranza impostata su 7. Una volta che sarete soddisfatti della selezione dello sfondo, anziché eliminarla, create una maschera di livello.

Innanzitutto, è necessario invertire la selezione. Dal menu in alto cliccate su Selezione-Inversa e quindi selezionate il pulsante Aggiungi maschera di livello dal menu Livello.

Usare i Livelli per Prendere tutti i Pixel “Vaganti”

L’utilizzo di una maschera durante la modifica dell’immagine consente di avere un maggiore controllo sul nostro progetto senza stravolgerlo. Ciò significa che i pixel non verranno eliminati, ma solo nascosti. Questo consente di ri-modificare le maschere rimuovendo o ridipingendo le parti dell’immagine originale.

Per vedere chiaramente come sono ordinati i bordi, create un nuovo livello usando il pulsante Nuovo livello nella parte inferiore del pannello Livelli. Riempite questo livello con un colore solido e luminoso e posizionatelo sotto il livello maschera. Se ingrandite l’area di lavoro, potete vedere tutti i limiti dello strumento Bacchetta magica, ovvero bordi molto frastagliati e pixel “vaganti”.

Utilizzare lo Strumento Pennello

Le maschere di livello consentono di ripulire e rifinire la vostra immagine. In questo caso, la prima cosa da fare è eliminare tutti i pixel di sfondo vaganti che non sono stati selezionati con lo strumento Bacchetta magica.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Cliccate il tasto Alt sulla miniatura della Maschera livello nel pannello Livello. Questo convertirà la vostra tavola da disegno nella vista Maschera di livello in bianco e nero. Impostate il colore di primo piano sul nero, selezionate uno strumento Pennello e iniziate a riempire quei pixel vaganti e riordinare i bordi dell’immagine. Utilizzate poi i tasti [ ] per diminuire o aumentare le dimensioni del pennello per coprire aree più grandi o più piccole della tavola da disegno.

Rifinire La Maschera di Livello

Cliccate di nuovo sull’immagine di sfondo per uscire dalla vista Maschera di livello, quindi riselezionare la miniatura della Maschera di livello per renderla attiva. Prendetevi del tempo per utilizzare lo strumento Pennello per riordinare l’immagine e liberarvi di alcuni dei bordi più frastagliati.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Nelle aree in cui avete più contrasto di colore, come nella parte inferiore della sedia, potete tornare nuovamente allo strumento bacchetta magica, aumentando il valore di tolleranza e fare una selezione più definita. Applicate il tutto alla vostra maschera di livello.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop: Lo Strumento di Selezione Rapida

Un altro strumento utile per ritagli davvero veloci è lo strumento Selezione rapida. Funziona in modo simile allo strumento Bacchetta magica, ma piuttosto che selezionare solo colori simili, andrà a selezionare anche trame simili e rileverà i bordi degli oggetti. Vediamo come funziona.

Creare una Selezione

Prima di utilizzare questo strumento, aprite innanzitutto la vostra immagine, duplicatela e nascondete il livello di sfondo. Selezionate quindi lo strumento Selezione rapida dal pannello Strumenti  a sinistra(W). Cliccate sull’oggetto in primo piano e trascinate la selezione. È molto semplice. Questo strumento tende però a funzionare meglio se iniziate dal centro dell’oggetto che desiderate ritagliare e trascinate poi con il mouse la selezione verso l’esterno.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Se vi accorgete di aver selezionato parti dell’immagine che non volevate includere nel ritaglio, tenete premuto il tasto Alt per rimuoverle dalla selezione. Utilizzare i tasti [ ] per diminuire o aumentare le dimensioni del pennello, così da controllare l’area che verrà selezionata dallo strumento Selezione rapida.

“Ammorbidire” i Bordi del Ritaglio

Ipotizziamo di voler aggiungere un nuovo sfondo all’immagine sopra. Potreste scoprire che quando aggiungete lo sfondo, il taglio potrebbe avere un leggero effetto alone attorno ai bordi. Questo può essere corretto molto facilmente.

Come Rimuovere Uno Sfondo Con Photoshop

Selezionate il ritaglio facendo clic sulla miniatura della maschera di livello. Mentre la selezione è attiva, andate sul menu Seleziona> Modifica> Contrai. Inserite un valore nella casella Contrai selezione per tagliare il bordo dell’immagine (1 pixel è un buon punto di partenza).

Cliccate poi Selezione-Inversa, quindi assicuratevi di avere ancora la miniatura della Maschera di livello selezionata, ed eliminatela. Il vostro ritaglio ora dovrebbe avere un bordo molto più morbido che dovrebbe apparire più naturale sul nuovo sfondo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.