10 alternative open source a Photoshop

Adobe Photoshop è uno dei programmi principali usati dai designers, in quanto viene fornito con una serie di funzioni che consentono la modifica delle immagini in modo professionale. Però, uno degli ostacoli maggiori nell’uso di questo programma è rappresentato dal costo elevato della licenza che per alcuni può essere davvero proibitivo! Fortunatamente esistono anche dei programmi open source (cioè completamente gratuiti!) che rappresentano delle valide alternative al costoso software della Adobe: in questa raccolta, elencherò 10 eccellenti esempi di alternative gratuite a Photoshop con relativo link per il download.



1. GIMP

open-source-graphic-image-manipulation-software-gimp

GIMP è l’acronimo di “GNU Image Manipulation Program”, ed è una delle più antiche e valide alternative open souce a Photoshop. Anche se non è molto famoso, al suo interno si trovano la maggior parte delle funzioni del suo più celebre “fratello”! GIMP è una multipiattaforma ed è supportato da una comunità online di grandi dimensioni. Inoltre, se le funzioni presenti nel programma non vi bastassero, ne esiste anche una variante chiamata GIMPShop! Complessivamente è uguale al software principale, con l’eccezione del layout che ha la stessa struttura di Photoshop.

2. Krita





open-source-graphic-image-manipulation-software-krita

Krita è stato molto lodato per la sua facilità d’uso ed ha anche vinto il premio come Miglior Applicazione Akademy nel 2006. E’ incluso nella  suite Koffice per sistemi Linux, ma è da considerarsi meno potente sia di GIMP che di Photoshop, anche se contiene alcune funzioni uniche.

3. Paint.NET

open-source-graphic-image-manipulation-software-paint.net

Paint.NET nasce come sostituto di MSPaint, celebre modificatore di immagini della Microsoft, ma poi si è evoluto così tanto da diventare un software indipendente e molto usato. Il programma, a differenza dei precedenti che ho elencato, “gira” solo su Windows.

4. ChocoFlop

open-source-graphic-manipulation-software-chocoflop

ChocoFlop è un’applicazione di design progettata e ottimizzata esclusivamente per sistemi Mac. E’ molto veloce e ricco di funzioni. Il programma funziona abbastanza bene, anche se non è esente da qualche bug. Se non siete molto esigenti, vale la pena dargli un’occhiata.

5. Cinepaint

open-source-graphic-image-manipulation-software-cinepaint

Cinepaint nasce principalmente come editor di video (usato specialmente dalla major di cartoni animati), ma è anche usato per la manipolazione di immagini ad alta fedeltà, con profondità di colore a 32bit. E’ disponibile per Windows, Mac e Linux.

6. Pixia

open-source-graphic-image-manipulation-software-pixia

Pixia all’inizio era disponibile solo in lingua giapponese, ma ora questo ricco editor è presente anche in lingua inglese. Sebbene inizialmente era usato principalmente per i manga, in generale è un editor molto capace. Alcune caratteristiche non sono molto intuitive, ma online sono presenti molti tutorial che vi aiuteranno nell’uso. Pixia funziona solo su Windows.

7. Pixen

open-source-graphic-image-manipulation-software-pixen

Pixen è stato concepito come “il sogno di un artista dei pixel”, ma si è evoluto come un editor molto capace e completo. E’ sicuramente consigliato a chi lavora nel campo dell’animazione, ma è disponibile solo per Mac (dalle versioni successive alla 10.4).

8. Picnik

open-source-graphic-image-manipulation-software-picnik

Picnik è un editor di foto che recentemente ha stretto una partnership con Flickr,  ed ha tutte le caratteristiche base e avanzate di un ottimo programma di fotoritocco. E’ presente in cross-platform, cioè è usufruibile via browser.

9. Splashup

open-source-graphic-image-manipulation-software-splashup

Un’altra applicazione web based, Splashup ha molte funzioni (comprese quelle a strati) e vi ricorderà un pò Photoshop. Si integra facilmente con i siti di condivisione di foto e proprio come il precedente software citato, è un cross-platform.

10. Adobe Photoshop Express

open-source-graphic-image-manipulation-software-photoshop-express

La società Adobe ha in realtà anche un editor di immagini gratuito! Ha tutte le funzionalità di base che ci si può aspettare e alcune caratteristiche avanzate (purtroppo, però, non a strati) e si interfaccia bene con un certo numero di siti di condivisione foto. Ancora una volta, completamente cross-platform.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.